Julian Gargiulo in concerto all'Augusteo

Torna nella sua città natale, Napoli, per debuttare come compositore: è il pianista Julian Gargiulo, che dopo aver suonato a Mosca, Londra e New York, sarà in città, lunedì prossimo, 10 maggio, al Teatro Augusteo, per presentare il suo ultimo lavoro «Mustlyjulian». E sarà la prima volta che dal palco di un teatro napoletano si esibirà come compositore.



La presentazione del suo sesto cd sta portando Gargiulo in una tourneè tra Stati Uniti, Caraibi, Asia e Italia. Italo-americano, con l'anima un po' russa, Gargiulo, 38 anni, ora prova con il pubblico napoletano che spera di conquistare. Ogni concerto, dice, diventa un'occasione per esplorare la musica e, contemporaneamente, parlare con le persone. «Per me il concerto è un veicolo per comunicare con il pubblico - afferma l'artista - suonando il pianoforte posso dire tante cose, ma dialogando posso dirne altre. Questo forse cambia anche il modo in cui si ascolta la musica».



INFO

www.teatroaugusteo.it
Giovedì 6 Maggio 2010, 15:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP