Magna a San Domenico Maggiore, la prima grande mostra sul cibo napoletano

Marco capasso (Foto Sergio Siani (Newfotosud)
ARTICOLI CORRELATI
di Luciano Pignataro

Ecco cosa c'è da fare, tra le altre cose, in questo fine anno napoletano. Andare nel complesso di San Domenico Maggiore per visitare Magna, che è stata inaugurata ieri. Si tratta di una mostra interattiva che, per la prima volta in Italia, affronta il tema dell’agricoltura e della gastronomia napoletana dal punto di vista storico, scientifico e sociale svelandone tutti i segreti dall’origine al piatto finito.

MAGNA (acronimo che sta per Mostra Agroalimentare Napoletana), ideata e curata dall’architetto Marco Capasso, prodotta dall’Associazione “Guviden – I semi dell’amore”, realizzata in collaborazione con il Comune di Napoli, narra la storia e le caratteristiche scientifiche e sociali di una delle cucine più famose al mondo.

Sino al 10 gennaio.

Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli (Vico San Domenico Maggiore, 18),



Mercoledì 14 Ottobre 2015, 19:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP