L'amicizia al Social world film festival: ne parlano Franco Nero e Alessandro Haber | Video

Alessandro Haber
di Ilenia De Rosa

VICO EQUENSE «L’amicizia è fondamentale, rasenta l’amore, sfiora quasi l’omosessualità». Con queste parole Alessandro Haber descrive il suo concetto di amicizia durante il Social world film festival, manifestazione che nella sua quinta edizione è dedicata proprio a questo tema. «Quando scegli un amico lo fai perché ti piace in tutto, nell’aspetto esteriore e nel modo di fare – continua Haber – anche se è del tuo stesso sesso».

Tanta commozione nei suoi occhi quando parla di un’amica scomparsa. «Io ho avuto la fortuna di avere una grandissima amica, Monica Scattini, che adesso non c’è più e che mi manca molto».



Sottolinea, invece, la difficoltà di lavorare e avere amicizie in Italia l’attore Franco Nero. «Ho colleghi-amici in una settantina di paesi del mondo – afferma l’attore – ma non in Italia, che è un paese troppo individualista. Ognuno si sente migliore dell’altro. In America gli attori formano i clan: George Clooney faceva film commerciali con Brad Pitt, Andy Garcia creando un gruppo attraverso cui ci si divertiva. In Italia, purtroppo, questo non accade».
Lunedì 6 Luglio 2015, 10:48



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP