Consulta, niente accordo: il Pd voterà scheda bianca

di Claudio Marincola

Scheda bianca. E sarà come alzare di nuovo bandiera. Dopo la fumata nera di ieri si va verso un nuovo nulla di fatto. La quadra ancora non c'e' per eleggere i tre giudici di nomina parlamentare della
Corte costituzionale.  Il quorum da raggiungere (571:voti) e troppo alto una riedizione natalizia del patto del nazareno non basterebbe per riempire le tre caselle vacanti che ostacolano il lavo ro della consulta e non garantiscono il plenum. Tanto più che i rapporti tra Dem e Fi sono tesiissimi a causa del caso Boschi pronto a sostenere la mozioni di sfiducia al ministro. I pentastellati rigettano per ora qualsiasi intesa con il PD e chiedono a Fi di ritirare la candidatura di Paolo Francesco Sisto, considerato l " l'avvocato di Berlysconi ". Salvo improvvise schiarite dell ultima ora si andrà dunque al muro contro muro. Il voto è previsto stasera alle 19 quando il parlamento si riunirà in seduta comune.  In caso d8 fumata nera  si voterà ad oltranza fino a Natale. Sempre che non si decida di trovare un accordo 03r antica pare qualche giorno il ritorno a casa e le vacanze.  Ipotesi molto probabile.
Martedì 15 Dicembre 2015, 18:36 - Ultimo aggiornamento: 15-12-2015 17:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP