Quattro ufo fotografati a Riardo /Foto
oggetti non identificati volano a bassa

A+ A- Stampa
RIARDO - «Esseri sconosciuti, giunti a Riardo a bordo di navicelle volanti da un punto ignoto della galassia? Beh, io su queste storie alla Star Trek sono tendenzialmente scettico. Ma, ammetto che la notizia è in grado di suscitare grande curiosità e interesse». Così, ieri, il sindaco della città dell’acqua minerale dalle bollicine, Angelo Izzo, che prima facie antepone la fredda razionalità alla forza delle testimonianze e delle foto che accompagnano la notizia del giorno: l’avvistamento, da parte di suoi quattro concittadini, di una «flotta» di ben quattro Ufo calati nottetempo sulla città in formazione triangolare.

Anche se poi, sempre la fascia tricolore, non riesce a nascondere, evidentemente per l’affetto che prova per la sua città, di essere quasi lusingato anche semplicemente all’idea che Riardo possa essere in grado di suscitare interesse oltre il pianeta Terra. Ufo a Riardo, dunque? Non sembra affatto uno scherzo, visto che lo stesso Cufom, il Centro Ufologico Mediterraneo e di Benevento, sotto la guida di Angelo Carannante, ha registrato la segnalazione e acquisito il materiale fotografico dei quattro riardesi. Al punto dall’aver condotto delle indagini; com’è facile pensare, persino sulla serietà degli avvistatori. Anzi, gli ufologi interessati hanno sottolineato che «i protagonisti dell’insolito spettacolo sono tutti di un certo livello». Il passaggio a bassa quota dei misteriosi «visitatori» sarebbe durato un minuto e mezzo. Un tempo più che sufficiente per permettere agli esterrefatti amici di scattare delle foto giudicate piuttosto esplicite. La forma degli Ufo? I primi tre triangolari e il quarto ovni (oggetto volante non identificato) di forma discoidale luminescente che seguiva vicinissimo gli oggetti arancioni che lo precedevano nel moto.
martedì 27 marzo 2012 - 10:46
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO