F. De Luca

Quella carezza del Napoli che Renato avrebbe meritato

di F. De Luca
Avrebbe voluto leggere il suo nome nelle pagine sportive del Mattino, magari con una maggiore evidenza rispetto alla notizia che dedicammo alcuni anni fa a un suo gol al Torneo di Viareggio. Renato Di Giovanni, a poco più di vent'anni, è stato ucciso dalla camorra a Soccavo. Sognava di diventare un calciatore del Napoli. Un sogno rimasto appunto tale perché dal settore giovanile del club era uscito presto e subito dopo anche dal mondo del pallone perché la serie D e la maglietta dell'Arzanese gli sembrarono poco.
Il Comitato organizzatore del Torneo di Viareggio ha dedicato sul proprio sito internet un messaggio di cordoglio alla famiglia di Renato, ricordandone quel gol alla Coppa Carnevale. Il Napoli, finora, è rimasto in silenzio. Eppure quel ragazzo, anche se non era più un suo calciatore e anche se forse era passato dall'altra parte della barricata, avrebbe avuto diritto a una carezza.
Sabato 28 Gennaio 2017, 08:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti


QUICKMAP