Reggio Calabria, minacce di morte al sindaco per la crisi idrica: «Ridacci l'acqua o sei morto»

  • 36
Un foglietto anonimo con minacce di morte al sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, è stato affisso a Palazzo San Giorgio, sede del Comune. È quanto scrive oggi la Gazzetta del Sud. Il fatto accaduto ieri è stato denunciato alle forze dell' ordine che hanno avviato le indagini.

Sul foglio minatorio ignoti hanno scritto «Falcomatà ridacci l'acqua o sei un uomo morto» con riferimento alla crisi idrica di cui soffre la città di Reggio Calabria. Sull'episodio, riporta il quotidiano, Il sindaco Falcomatà che ieri è stato regolarmente in Comune non ha inteso fare commenti o rilasciare dichiarazioni.

Le minacce rivolte al sindaco di Reggio Calabria, che è sottoposto a tutela, non sono un episodio isolato. In passato Falcomatà è stato oggetto di episodi del genere.
Venerdì 8 Settembre 2017, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 08-09-2017 20:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP