Ingoia droga, poi picchia i carabinieri: nigeriano arrestato, complici in fuga

Sorpreso dai carabinieri mentre confeziona droga, senza esitare ingerisce le dosi confezionate e aggredisce con calci e pugni i militari per favorire la fuga dei complici. Un 47enne nigeriano è stato arrestato dai carabinieri del comando stazione di Castel Volturnoper detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e per resistenza e violenza a
pubblico ufficiale.

I militari, dopo avere a lungo osservato e pedinato l'uomo, hanno fatto irruzione all'interno di uno stabile abbandonato in via Cavalcanti dove il 47enne, insieme a un suo connazionale e a una donna, era intento a confezionare la droga. Sorprendente la reazione del 47enne che avrebbe prima ingoiato le dosie poi ha aggredito violentemente i carabinieri, favorendo la fuga dei complici che sono riusciti a dileguarsi facendo perdere le proprie tracce.
 
Sabato 20 Maggio 2017, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 20-05-2017 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP