Sabato di sangue sulle strade del Casertano, tre morti

Sabato di sangue sulle strade del Casertano: il bilancio è di tre morti. Nel pomeriggio, nella frazione Brezza di Grazzanise, ha perso la vita un giovane carabiniere. È accaduto lungo la provinciale che collega il paese con Capua. La vittima si chiamava Pasquale Salzillo e aveva solo 25 anni. Fatale l’impatto tra la moto in sella alla quale viaggiava il militare, figlio di un finanziere, e un furgone, condotto da un uomo del posto. Poco dopo, e nella stessa zona, ancora un drammatico incidente: Vincenzo Frascogna, 43enne di Santa Maria la Fossa, è stato investito mentre percorreva in bicicletta la stessa provinciale. Due vittime hanno aggravato dunque, il bilancio già drammatico della notte quando, a Sessa Aurunca, lungo la Domitiana, è morto un giovane rumeno: il 28enne viaggiava a sua volta in bici quando è stato travolto e ucciso da un’auto.
Sabato 9 Settembre 2017, 17:15 - Ultimo aggiornamento: 09-09-2017 22:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP