L'Aquila, morto il pittore Marcello Mariani: il mondo dell'arte in lutto

0
  • 14
«Il Maestro se n'è andato. Marcello Mariani ha lasciato questa terra, la nostra città ha perso un figlio geniale, visionario, immenso, la cui arte è consegnata alla storia». Con queste parole il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi annuncia la notizia della morte, avvenuta ieri sera, del pittore e scultore aquilano Marcello Mariani, classe 1938. «Era un artista complesso - ricorda - dal profilo rinascimentale. Dagli esordi a Napoli, allievo di
Scordia e Spinosa, con le scenografie al Teatro San Carlo, alla Parigi degli anni Cinquanta e Sessanta, attraverso la lezione di Modigliani, alle collettive romane con Burri e Fontana, la sua arte è andata affermandosi fino ad approdare a Melbourne con le grandi personali del 1979 e 1980».

Le sue opere, ricorda una nota dello Studio Mariani Gallery, «continueranno a raccontare storie affascinanti ed enigmatiche sull'amore, gli angeli, la poesia e l'avventura». I funerali il 25 luglio, a L'Aquila alle 10:30, nella chiesa di San Giuseppe Artigiano in via Sassa.La tumulazione avverrà nel cimitero di Poggio Picenze.
Lunedì 24 Luglio 2017, 13:15 - Ultimo aggiornamento: 24-07-2017 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP