«C'è un tombino pericoloso vicino alla Nato, perché nessuno interviene?»

«Vi invio la presente mail per segnalarvi una bruttissima esperienza accadutami il 24 agosto scorso», racconta un lettore del Mattino in una lettera inviata tramite WhatsApp. «Stavo guidando la mia auto nei pressi della Nato, ero con un amico e dovevamo raggiungere la stazione FS di Gricignano di Aversa. Ci siamo imbattuti in una strada chiusa (non segnalata) via Bettino Craxi e, facendo inversione, siamo andati in un tombino non segnalato e siamo rimasti bloccati lì impossibilitati ad uscire. Ho chiamato i vigili che sono prontamente intervenuti e hanno constatato l'accaduto. Vi scrivo perché ad oggi il tombino (molto grande e profondo) è ancora pericoloso in quanto non ancora chiuso o messo in sicurezza. Chiedo un vostro intervento per far in modo di evitare una tragedia che possa coinvolgere qualche persona (visto che la zona è frequentata da molti sportivi che fanno footing o peggio da qualche bambino). Vi allego alla presente le foto in cui si evidenzia la mancanza di segnaletica e le foto dell'incidente che ha visto protagonista il sottoscritto». 

Lunedì 4 Settembre 2017, 14:44 - Ultimo aggiornamento: 04-09-2017 14:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP