Iva, allarme Confesercenti: con l'aumento crollo dei consumi per 8,2 miliardi

Allarme Confesercenti su un eventuale aumento dell'Iva: se il governo decidesse di innalzare le aliquote come da indicazioni europee, si perderebbero a regime 8,2 miliardi di consumi. Tradotto in termine di spesa 305 euro in meno a famiglia. Sul Pil l'effetto sarebbe di 5 miliardi in meno. La simulazione è stata effettuata dal centro di ricerche Ref per conto della Confesercenti. I calcoli si basano sull'ipotesi di un aumento dell'aliquota media del 10% che salirebbe al 13% e di un punto di quella super-agevolata che salirebbe dal 4 al 5%.
Sabato 11 Marzo 2017, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 11-03-2017 23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP