Nasce la catena alberghiera più grande
del mondo: il colosso Marriott-Starwood

ARTICOLI CORRELATI
di Luisa Mosello

0
E’ nata la catena alberghiera più grande del mondo: ha appena visto la luce con l'acquisizione di Starwood Hotels & Resorts da parte di Marriott International. Dopo tanti rumors l’unione si è concretizzata oggi dopo il via, qualche giorno fa, da parte del ministero del Commercio cinese. L’ultimo assenso necessario per il completamento dell'intesa. L’intera operazione, già annunciata nel 2015, si è conclusa poche ore fa ed è costata 13,6 miliardi di dollari. Tanto aveva offerto Marriott la scorsa primavera dopo che il cinese Anbang Insurance Group aveva ritirato a sorpresa la sua proposta d’acquisto a 14 miliardi. I costi complessivi della fusione, secondo le previsioni, ammonteranno a circa 140 milioni di dollari.
 

Il nuovo nato avrà davvero una statura gigantesca. E sono i numeri a darne le dimensioni: si parla di 1,1 milioni di stanze in oltre 5.700 alberghi presenti in 110 Paesi, con una trentina di marchi sia di lusso che di fascia media.
Il colosso dell’hotellerie mondiale a multi stelle raddoppierà la propria presenza in Medio Oriente, in Asia e anche in Italia, dove ha 46 hotel fra cui Cala di Volpe in Costa Smeralda (Starwood) e Jw Venezia (Marriott).
Venerdì 23 Settembre 2016, 18:12 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2016 18:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP