Nella manovra di Padoan sgravi, poveri e neoassunti

ARTICOLI CORRELATI
di Andrea Bassi

0
  • 40
Nessuna deviazione dal programma. Nella sua «fine ordinata» della legislatura, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni mette al primo posto una legge di stabilità «che non faccia danni». Un modo per ribadire che è meglio non aspettarsi che il governo tiri fuori dal cilindro chissà quale coniglio. Il sentiero, per usare le parole del ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan, «è stretto». Dunque la prossima manovra di bilancio avrà nella sostanza tre capitoli, sui quali...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 3 Settembre 2017, 10:15 - Ultimo aggiornamento: 03-09-2017 13:22

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP