Renzi visita lo stabilimento Lamborghini
e prova anche una Huracan spider

Il Premier alla guida di una Lamborghini Huracan spider con a fianco l'ad della casa del Toro Stefano Domenicali
0
SANT'AGATA BOLOGNESE - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha visitato, a Sant'Agata Bolognese, lo stabilimento della Lamborghini e il cantiere dove sorgerà la linea di produzione per il nuovo Suv Urus che diventerà operativa dal prossimo anno. La visita alla Lamborghini, azienda che fa parte del gruppo Audi-Volkswagen, era in programma anche lo scorso 31 agosto quando, a Maranello, si tenne il bilaterale Italia-Germania con la cancelliera Angela Merkel. La visita, poi, saltò. Quella alla Lamborghini è la prima tappa di un mini tour che Matteo Renzi ha fatto in alcune aziende d'eccellenza del Bolognese: dopo lo stabilimento di Sant'Agata visiterà infatti la Ducati a Borgo Panigale e parteciperà all'inaugurazione del nuovo stabilimento della Philip Morris a Crespellano. 

Dopo la visita allo stabilimento della Lamborghini, il premier Matteo Renzi ha anche guidato, per un breve tratto, nel piazzale interno alla fabbrica, una Lamborghini Huracan spider azzurra: "capita una volta nella vita", ha detto il premier dopo il breve test. Quindi, sempre nel piazzale, ha incontrato gli operai, accompagnato dall'ad Stefano Domenicali, che gli ha anche mostrato i modelli in produzione. Uno dei lavoratori dell'azienda gli ha consegnato una tuta da lavoro come ricordo della visita.
 
 
Venerdì 23 Settembre 2016, 19:34 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2016 18:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP