Core Informatica e NetCom Group
Sinergia per proiettarsi nel futuro

Un matrimonio tra Nord e Sud per essere più competitivi, più appetibili e soprattutto proiettati verso il futuro: è quello sancito dall'ingresso di Core Informatica in NetCom Group. La prima, società piemontese con sede a Ivrea,
specializzata nei servizi di supporto tecnico alle infrastrutture informatiche e che offre una vasta gamma di servizi principalmente per aziende di medie e grandi dimensioni e con sedi a Pont Saint Martin, Milano, Padova e Trieste, la seconda invece azienda campana, che vanta sedi in tutta Italia e anche all'estero, con un fatturato che sfiora i
20 milioni di euro annui, un trend di crescita del personale del 27% e neo assunti per lo più laureati con una età media di 31 anni.  Dall'unione nasce un gruppo forte sia in termini di fatturato che di personale, proiettato entro l'anno al raggiungimento di 50 milioni di fatturato e con circa 600 dipendenti dislocati nelle varie sedi in tutta Italia del nuovo gruppo.
NetCom Group ha vinto la scommessa di coniugare l'alta qualità con il contenimento dei costi puntando su «uno spirito imprenditoriale teso alla costruzione di rapporti industriali - spiega Domenico Lanzo, presidente e  mministratore delegato di NetCom Group - un'organizzazione che sa adattare alle Pmi locali il meglio della
gestione tipica delle grandi industrie internazionali; un gruppo aziendale in grado di sostenere l'impegno finanziario per l'avvio dell'attività».
Mercoledì 26 Luglio 2017, 18:09 - Ultimo aggiornamento: 26-07-2017 18:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA