Mangia&Bevi, il top a tavola: in edicola l’8 dicembre la Guida enogastronomica del Mattino

Santa Di Salvo e Luciano Pignataro

È Baccalaria a Napoli il locale dell’anno della nuova edizione della Guida Mattino Mangia&Bevi per aver dedicato l’intera cucina a una grande riscoperta di questi anni, il baccalà, che qui viene esaltato in tutte le sue declinazioni e in tutte le sue geografie. Elegante nel suo minimalismo. Conviviale nel rapporto con i clienti-amici.

Il locale di Toti Lange merita un premio speciale e con lui lo chef Vincenzo Russo che sa interpretarne lo spirito con grande versatilità. Ma vediamo tutti i premi assegnati, ricordando che sarà consegnato da Gino Sorbillo alla Pizzeria Da Zero di Vallo della Lucania il riconoscimento per il campionato della pizza del Mattino estate. Piatto dell’anno è gli spaghettoni all’anguilla laccata di Francesco Sposito di Taverna Estia.Vi si ritrova dentro la tradizione e la capacità di andare oltre, verso nuove mete, che guardano a Oriente senza sottrarre nulla alla classicità di uno spaghetto al pomodoro.

Un piatto di pasta dal sapore intenso, lungo, inimitabile. La Cucina del cuore va all’Oasi di Vallesaccarda. Piatti della memoria, regalati con amore da una famiglia numerosa e compatta che ha capito il senso vero e profondo delle due “t”: territorio e tradizione. Sorpresa per l’accoglienza più bella: Villa Chiara Orto&Cucina a Vico Equense di Fabiana Scarica.

Domenica 29 Novembre 2015, 13:02 - Ultimo aggiornamento: 15-12-2015 19:35




QUICKMAP