La prima volta della quattordicesima, pensionati in fila a Napoli: «È un aiuto ma purtroppo non basta»

ARTICOLI CORRELATI
di Oscar De Simone

  • 659
Erano almeno cinquanta, alle 7 del mattino, i pensionati in fila ancora prima dell'apertura dei cancelli dell'ufficio postale in piazza D'Annunzio, a Fuorigrotta. Una per gli anziani che oggi, per la prima volta, riscuotono la pensione con la quattordicesima.

«È certamente un aiuto anche se l'assegno resta troppo basso. Non tutti ne hanno diritto alla quattordicesima e non mi sembra giusto, speriamo che le cose possano cambiare».
 

Tra tanti pensionati in fila, c'è anche chi prova a fare il furbetto: «C'è un signore anziano che fin dalle prime ore del mattino prende un blocchetto di numeri e li distribuisce tra i primi che arrivano - denunciano i più esasperati - Non c'è niente da fare, a Napoli c'è sempre chi crede di essere più furbo degli altri e prova a passare avanti per prendere il numero anche all'interno della posta».
Sabato 1 Luglio 2017, 10:41 - Ultimo aggiornamento: 01-07-2017 15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP