Blitz antidroga nella roccaforte del clan: cinque arresti a Pozzuoli

di Nello Mazzone
A+ A- Stampa
POZZUOLI - Blitz antidroga nella roccaforte del clan Longobardi-Beneduce a Monterusciello: i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Pozzuoli, agli ordini del maggiore Roberto Spinola, hanno smantellato una piazza di spaccio arrestando cinque persone, tra le quali un 17enne.

Dalle indagini Ť emerso che a difesa della piazza c’era un sistema di telecamere e controlli condotti dai pusher, uno dei quali armato di pistola calibro 9, mentre il 17enne incensurato veniva impiegato dal clan come corriere.

La base di approvvigionamento di hashish e marijuana era in un’abitazione popolare di via Parini: in manette sono finiti Marco Leone (47 anni), Vincenzo Leone (19 anni), Procolo Pintore (23 anni), Marco Costagliola (20 anni). Il 17enne Ť stato rinchiuso nel centro di prima accoglienza per minori.
lunedì 14 gennaio 2013 - 14:48
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti