Blitz antidroga nella roccaforte del clan: cinque arresti a Pozzuoli

di Nello Mazzone
A+ A- Stampa
POZZUOLI - Blitz antidroga nella roccaforte del clan Longobardi-Beneduce a Monterusciello: i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Pozzuoli, agli ordini del maggiore Roberto Spinola, hanno smantellato una piazza di spaccio arrestando cinque persone, tra le quali un 17enne.

Dalle indagini emerso che a difesa della piazza c’era un sistema di telecamere e controlli condotti dai pusher, uno dei quali armato di pistola calibro 9, mentre il 17enne incensurato veniva impiegato dal clan come corriere.

La base di approvvigionamento di hashish e marijuana era in un’abitazione popolare di via Parini: in manette sono finiti Marco Leone (47 anni), Vincenzo Leone (19 anni), Procolo Pintore (23 anni), Marco Costagliola (20 anni). Il 17enne stato rinchiuso nel centro di prima accoglienza per minori.
lunedì 14 gennaio 2013 - 14:48
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti