Circumvesuviana, il racconto choc:
«Molestata mentre ero in stazione»

di Francesco Gravetti

6
  • 751
«Non è dignitoso per noi donne dover abbassare il capo e sopportare, correndo qualsiasi tipo di rischio». Ha affidato ai social network e al numero verde dell’Eav («Ma presenterò anche una denuncia alle forze dell’ordine») il suo sfogo L.S., pendolare della Circumvesuviana che ha raccontato di essere stata molestata verbalmente da un uomo mentre aspettava il treno nella stazione di via Del Monte, territorio di Torre del Greco. Si tratta di una stazione senza presidi, senza nemmeno la biglietteria: una circostanza che lascia spesso i viaggiatori in balia di vandali e balordi.

La donna è stata avvicinata da un uomo che le ha rivolto pesanti molestie verbali, epiteti a sfondo sessuale. «Ho provato schifo ma anche tanta rabbia, perché non potevo difendermi e nessuno poteva tutelarmi». Poi il post sulla pagina facebook «No al taglio dei treni della Circumvesuviana» e la solidarietà unanime. Resta la questione delle stazioni prive di personale: «Siamo vicini alla pendolare, purtroppo Eav tiene impresenziate le stazioni per una politica di tagli che riteniamo sbagliata e dannosa. Noi chiediamo maggiore sicurezza e la riapertura delle biglietterie», dice Enzo Ciniglio, portavoce del comitato dei pendolari.
Mercoledì 23 Agosto 2017, 12:45 - Ultimo aggiornamento: 23-08-2017 18:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-08-24 15:22:57
E le femministe di "N.u.d.m." non si indignano? Non organizzano un corteo a Torre del Greco?? Mi sa tanto di bufala, come quella di via S.Pasquale a Chiaia... Violentata verbalmente... bah...
2017-08-23 21:10:10
il problema dell'Italia e' proprio questo. I dirigenti super pagati per affossare le aziende. Ovvero per prendere piu soldi loro, devono ridurre i costi con tagli ai servizi. Una sorta di corruzione intellettuale.
2017-08-23 19:32:30
quando c'era lui i treni arrivavano puntuali e...soprattutto le donne non venivano molestate altrimenti...i molestatori rischiavano la testa i portoghesi erano soltanto gli abitanti del portogallo e... soprattutto i dirigenti prendevano stipendi normali ..p.s. non sono fascista!!(ma lo sto diventando purtroppo)
2017-08-23 18:50:29
Ma quando fallisce la circumvesuviana? Tenerla in vita "artificialmente" non fa che allungare l'agonia...l'unica salvezza e' privatizzarla.
2017-08-23 17:17:05
Proprio stamane ho assistito alla fermata barra circumvesuviana di un simile episodio un uomo sulla 30 INA ha. apostrofato male ad una ragazza da un binario a altro bastava solo la presenza di un poliziotto alla sorveglianza ma adesso nelle stazioni lavorano appena due persone a volte una e a gianturco nessuna a botteghelle nessuna ecc.ecc.

QUICKMAP