Emergenza freddo, a Napoli
metro aperte di notte per clochard

2
  • 1210
Per contrastare l'emergenza freddo, e fino al miglioramento delle condizioni meteorologiche, l'Amministrazione comunale di Napoli, insieme all'Anm (Azienda napoletana mobilità) ha predisposto l'apertura notturna delle stazioni della metropolitana linea 1 Museo e Vanvitelli, al fine di accogliere i senza fissa dimora che potranno trovare riparo dalle rigide temperature. ​ «Come per gli anni scorsi - dichiara l'assessore al Welfare Roberta Gaeta - siamo pronti a fronteggiare l'emergenza freddo con un programma coordinato e strutturato di azioni volte a garantire la tutela delle persone in situazione di estrema fragilità. Prevediamo,oltre all'apertura delle stazioni della metropolitana, l'intervento delle tre Unità mobili di strada già attive sul territorio accanto alla Centrale operativa sociale».
Mercoledì 30 Novembre 2016, 15:42 - Ultimo aggiornamento: 30-11-2016 15:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2016-11-30 19:24:25
come se poi sotto le metro vi fosse riscaldamento.
2016-12-02 15:04:33
Dopo l'ex Nato di Bagnoli restituita alla sua destinazione originale (Laboratorio 0246) riapriamo anche l'ex Albergo dei Poveri per un nuovo Community Center come già stanno facendo le biblioteche di Seattle e San Francisco

QUICKMAP