Ex Lsu occupano le scuole primarie, domani lezioni a rischio

PER APPROFONDIRE: Lsu, scuole, occupate
di Patrizia Capuano
A+ A- Stampa
BACOLI - Ex Lsu hanno occupato oggi le scuole di Bacoli e Monte di Procida, seguendo una protesta a carattere nazionale, e hanno disertato la pulizia.

Nei due Comuni flegrei, ci sono 60 lavoratori riuniti in cooperative che eseguono il servizio di pulizia negli edifici scolastici: in queste ore protestano contro i tagli economici che potrebbero mettere a rischio la loro attività. Infatti, in base a quanto hanno riferito i sindacati, i contratti di lavoro non sarebbero stati rinnovati.

La mobilitazione intanto continua stasera, domani mattina le attività didattiche potrebbero essere sospese. Protesta anche in molte scuole di Pozzuoli e Quarto, occupati nei Campi Flegrei circa venti istituti e coinvolti 250 ex Lsu. Sul posto le forze dell'ordine.
martedì 10 dicembre 2013 - 20:17
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti