«Buon compleanno Giancarlo!»
Pizza, torta e spumante per Siani

PER APPROFONDIRE: siani, giornalista
di Marco Piscitelli
A+ A- Stampa
NAPOLI - «Buon compleanno Giancarlo». Un gruppo di studenti napoletani ha festeggiato questa mattina il compleanno di Giancarlo Siani, il cronista del Mattino ucciso dalla camorra 28 anni fa, in via Chiatamone.

Di fronte all'ingresso principale del quotidiano Il Mattino, i ragazzi dell’associazione Studenti Napoletani Contro la Camorra hanno tagliato una torta e stappato alcune bottiglie di spumante per ricordare il giornalista, oggi simbolo della legalità.




«Le persone che lasciano segni così importanti - spiegano gli organizzatori - non vanno commemorate, ma festeggiate. Con questa iniziativa vogliamo dire a tutti i cittadini che Giancarlo Siani è vivo e continuerà a vivere ogni volta che qualcuno si batte per l’affermazione della legalità e della giustizia».

L'iniziativa è nata con il sostegno e la collaborazione di RadioSiani, Agisco, CallystoArts, Confederazione degli Studenti e ha visto la presenza di Francesco Emilio Borrelli (Verdi della Campania), il pizzaiolo Gino Sorbillo che ha realizzato una pizza per Siani e Mimmo Filosa (Unipan) che ha portato in strada il «pane della legalità».

Lunedì prossimo, nella sede del Mattino, la decima edizione del Premio Siani: la novità di quest'anno sarà il viaggio della Mehari verde, l'auto di Siani, che partirà dal Vomero per arrivare in via Chiatamone dove ad attenderla ci saranno gli studenti napoletani.
giovedì 19 settembre 2013 - 12:06
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti