Giugliano, irruzione in consiglio
comunale di esponenti di Forza Nuova

di Maria Rosaria Ferrara

Irruzione questa mattina in consiglio comunale a Giugliano. Alcuni esponenti di Forza Nuova si sono introdotti all'interno dell'emiciclo mentre era in corso la discussione sul piano sociale di zona. 

«Fermi tutti, sindaco pensi ai giuglianesi non ai Rom». Con queste parole hanno interrotto la seduta (all'ordine del giorno c'è l'approvazione del bilancio) e lanciato volantini contro la costruzione dell'ecovillaggio rom previsto in città. Sui volantini si legge: «Priorità agli italiani, nessun campo Rom deve essere aperto sul territorio di Napoli Nord, i soldi dei contribuenti devono essere spesi per le famiglie italiane in crisi». Prontamente sono intervenuti gli agenti della polizia di stato e della municipale che hanno allontanato gli esponenti di estrema destra. 
Venerdì 21 Aprile 2017, 12:23 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2017 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP