Giugliano, si scaglia contro i passanti e li riempie di botte:
arrestato un immigrato 21enne

di Mariano Fellico

GIUGLIANO. Aggredisce e picchia i passanti, arrestato un immigrato. È quanto successo ieri sera in piazza Cristoforo Colombo a Licola dove il  21enne Dawda Dibba, originario del Ghana,  ha aggredito senza motivi i passanti. Almeno tre le persone che sono state malmenate con schiaffi e pugni. Sul posto sono giunti poco dopo gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, che hanno tentato di fermare il giovane che però si è scagliato contro i poliziotti: due di loro sono rimasti feriti e medicati con una prognosi di cinque giorni. Lo straniero, giunto in Italia lo scorso anno, aveva presentato richiesta di asilo politico: domani sarà processato con rito direttissimo. I poliziotti vogliono capire quali siano stati i motivi che hanno spinto il giovane immigrato ad aggredire i passanti, visto che non era ubriaco e nemmeno sotto l’effetto di stupefacenti.   
Domenica 14 Febbraio 2016, 09:50 - Ultimo aggiornamento: 14-02-2016 09:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP