Giugliano, via i migranti dal centro accoglienza Di Francia, proprietari indagati: la struttura è abusiva

di Mariano Fellico

0

GIUGLIANO. Centro di accoglienza per i migranti abusivo, sigilli al resort San Martino del ristorante Di Francia: sgomberati gli stranieri ospitati. Sono due le persone indagate per abusivismo e altri reati al termine delle indagini messe in atto dagli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, dopo che nella struttura che ospitava originariamente 350 stranieri si erano verificate risse e proteste per il sovraffollamento e le carenze igienico sanitarie.

Alle prime ore del mattino i poliziotti hanno sgomberato la struttura al cui interno erano ospitati una settantina di migranti dopo che gli altri già erano stati spostati in altri centri nei giorni scorsi e poi hanno apposto i sigilli. La decisione della Prefettura dopo anche il sopralluogo della Commissione Parlamentare sugli Stranieri e le informative della sezione Investigativa della polizia di Giugliano.
Venerdì 15 Gennaio 2016, 21:26 - Ultimo aggiornamento: 15-01-2016 23:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP