«Gli autobus dei turisti costretti
a viaggiare nella Galleria Vittoria»

di Gennaro di Biase
A+ A- Stampa
NAPOLI - Vedi Napoli… e poi muori. Oppure puoi star male causa smog. Basta fare un giro sul bus turistico di City Sightseeing. Il biglietto da visita di quei turisti che decidono di dare un primo occhio alla città dall’alto. Nonostante gli sforzi di City Sightseeing , infatti, lo spettacolo offerto da Napoli non è degno del potenziale della sirena Partenope.

Ecco infatti un viaggio tra gli eterni cantieri del centro storico e tra lo smog della Galleria Vittoria. I bus, causa America’s Cup, sono poi stati costretti a deviare il percorso e a restare intrappolati nel traffico di Corso Vittorio Emanuale. Peccato.

Come spiega l’ingegnere Antonietta Sannino, Amministratore Delegato Napoli City Sightseeing: “Ormai è un anno, proprio dalla prima edizione dell’America’s Cup, che il nostro bus rosso a due piani è costretto a passare sotto la Galleria Vittoria. Un pessimo biglietto da visita per i nostri turisti che per raggiungere piazza Vittoria restano intrappolati nello smog e nel traffico del Tunnel.

GUARDA IL VIDEO

Serve un’alternativa, lo chiediamo da tempo, vogliamo mostrare solo l’eccellenza della nostra città”. Intanto i turisti tossiscono. Nonostante la bellezza di Partenope. Peccato.
lunedì 22 aprile 2013 - 12:07
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti