I fratelli Cesaro trasferiti
dal carcere di Poggioreale

di Ferdinando Bocchetti

  • 245
Aniello e Raffaele Cesaro, titolari della Iniziative industriali di Sant'Antimo, l'azienda che ha realizzato il polo industriale di Marano, sono stati trasferiti nel carcere di Terni. I due imprenditori furono arrestati alla fine di aprile e a lungo detenuti a Poggioreale, nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Dda di Napoli e dai carabinieri del Ros. Restano a Poggioreale l'imprenditore Antonio Di Guida e il tecnico Oliviero Giannella, entrambi indagati nel medesimo filone dei Cesaro.
Venerdì 18 Agosto 2017, 13:29 - Ultimo aggiornamento: 18-08-2017 14:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP