Casalnuovo. In fuga dal posto di blocco, si schianta contro un muro. Arrestato 25enne anastasiano

Fonte foto internet
di Lucia Allocca

Una folle fuga a bordo della sua auto, lunga 15 chilometri in cui il "fuggitivo", Giuseppe Febbraro, 25enne di Sant'Anastasia, ha più volte provato a speronare l'auto dei militari che gli stavano alle costole. Poi l'impatto contro un muro che gli è costato lievi lesioni, guaribili in qualche giorno, ma soprattutto l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Da quanto accertato dai militari del nucleo radiomobile della Compagnia di Casoria, che hanno elevato anche la contravvenzione, il 25enne anastasiano era sprovvisto di copertura assicurativa e di libretto di corcolazione, ma il suo modo di fare ha fatto pensare più ad un rapinatore in fuga. Su via Nazionale delle Puglie a Casalnuovo, infatti, Febbraro anziché fermarsi all'alt dei militari, ha accelerato ed è scappato, fermandosi solo quando la forte velocità lo ha fatto schiantare contro un muro. Medicato in ospedale, dove i sanitari hanno riscontrato lievi ferite, è stato arrestato.
Sabato 26 Marzo 2016, 17:33 - Ultimo aggiornamento: 26-03-2016 17:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



QUICKMAP