Napoli, l'ex base Nato di Bagnoli riapre alla città con il concerto di Bennato

PER APPROFONDIRE: bagnoli, base, nato
A+ A- Stampa
NAPOLI - Attività ricreative, degustazioni enogastronomiche e un concerto, con Edoardo Bennato e con altre band legate al quartiere napoletano di Bagnoli.

L’appuntamento è fissato per il primo dicembre. Riaprirà ai napoletani con un evento a tutto campo l'ex base Nato di Bagnoli, giusto a un anno di distanza dall’ammaina-bandiera con il quale il Comando interforze alleato ha salutato Napoli dopo circa sessant'anni.

Nel 1940 Mussolini requisì l’area alla contessa di Corigliano e la trasformò in un enorme orfanotrofio per i bambini di Napoli. La guerra ne cambiò cinque anni dopo la destinazione: base Nato. E, ora, dopo tre quarti di secolo l’area potrebbe essere restituita alla città.

L’iniziativa sarà presentata in tutti i suoi dettagli lunedì alle unidici nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo proprio dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dal commissario regionale della Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’infanzia, Lidia Genovese.

La manifestazione in programma per il primo dicembre prevede una serie di iniziative a partire dalla mattina. Alle 11 e mezza, infatti, all’interno di un’area resa fruibile, ci sarà una visita guidata organizzata alle aree e agli edifici: sono previste attività ludico-ricreative e anche degustazioni enogastronomiche .

Nel pomeriggio poi, a iniziare dalle 17 e 30, la giornata proseguirà fino alle undici di sera con musica dal vivo. Sul palco è prevista l’esibizione del cantautore Edoardo Bennato e di altre band. Alla presentazione di lunedì interverranno anche l’assessore alle Politiche Urbane Carmine Piscopo e lo stesso Edoardo Bennato.
sabato 23 novembre 2013 - 10:04
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti