Napoli, clochard aggredita da due teppisti in moto: naso rotto con un sanpietrino

di Nico Falco

Naso rotto e cinque punti di sutura. Un’aggressione immotivata e nonsense, quella ai danni di una giovane clochard che vive da qualche settimana su una panchina davanti a una chiesa a Bagnoli. L’episodio risale alle 19 circa di domenica. Due ragazzi, in sella a uno scooter, sono passati davanti alla donna e le hanno scagliato contro un sanpietrino, centrandola in pieno volto, per poi scappare subito dopo.

La vittima è stata soccorsa inizialmente da persone che si trovavano nella chiesa e, pochi minuti dopo, è arrivata sul posto una volante del commissariato Bagnoli. I poliziotti, coordinati dal dirigente Raffaele Pelliccia, hanno avviato le indagini per l’identificazione dei responsabili; nessuno, tra i tanti presenti nei paraggi, ha fornito indicazioni utili e sulla zona non ci sono telecamere di videosorveglianza. La clochard è stata trasportata al pronto soccorso del vicino ospedale San Paolo, dove è stata medicata.
Lunedì 11 Gennaio 2016, 15:06 - Ultimo aggiornamento: 11-01-2016 15:30



QUICKMAP