Napoli. Choc al Vomero: i vicini la cercano per lavori urgenti e la trovano morta in casa

ARTICOLI CORRELATI
di Gea Finelli

Napoli. Una donna è stata ritrovata morta nel suo appartamento al civico 89 di via Kerbaker al Vomero. I vicini provavano da tempo ad incontrarla, perché da circa un mese subivano nei loro appartamenti infiltrazioni d’acqua provenienti dalla casa della signora. Ma la dottoressa K. si era rinchiusa nella sua casa, aveva pochi rapporti sociali e sembrava non voler rispondere più a nessuno.

Così, le avevano inoltrato di recente una lettera, chiedendole spiegazioni e interventi immediati. Ma anche a questa, nessuna risposta. Il portiere, che già da giorni non vedeva più uscire di casa la condomina, stamattina ha deciso di chiamare un parente che lo ha aiutato ad aprire l’appartamento.

Sul posto sono intervenuti stamattina la polizia e la scientifica. Aprendo l’appartamento, hanno trovato il cadavere sul divano, senza nessun trauma, ma in avanzato stato di decomposizione. Le cause della morte sono ancora da accertare, ma è molto probabile che si sia trattato di morte naturale.

Marted? 28 Gennaio 2014, 21:34 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 00:00



QUICKMAP