Napoli, notte di violenza in città: gambizzati due uomini in due quartieri diversi. Indagano i carabinieri

di Nico Falco

Un tunisino di 46 anni è stato ferito intorno alle 22.30 di domenica in via Briganti, angolo Cupa Pozzelle, nel quartiere di San Carlo Arena. La dinamica dell’episodio, su cui indagano i carabinieri della stazione San Pietro a Patierno, è ancora al vaglio degli inquirenti. L’uomo, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato centrato da dodici colpi di pistola alle gambe; trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli e operato, è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Intorno alla stessa ora un napoletano di 37 anni è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco con una ferita da arma da fuoco al ginocchio destro. L’uomo ha dichiarato di aver sentito alcuni colpi di pistola mentre stava rientrando a casa; avvicinatosi per controllare, è stato raggiunto da un proiettile alla gamba. L’episodio sarebbe accaduto, secondo la versione dell’uomo, in vico Pergola, nel quartiere San Lorenzo, ma i carabinieri della Compagnia Stella, indagando sull’accaduto, non hanno rinvenuto sul posto elementi che potessero confermare la sua versione.
Lunedì 18 Gennaio 2016, 18:32 - Ultimo aggiornamento: 18-01-2016 18:32




QUICKMAP