Parcheggiatore abusivo è stalker:
in «casa di lavoro» per un anno

ARTICOLI CORRELATI
  • 52
Gli agenti del Commissariato Decumani, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno bloccato Antonio Cardone, 46 enne napoletano perchè destinatario di un ordine di esecuzione della Misura di sicurezza Detentiva della Casa di Lavoro per la durata di anni 1.

Il provvedimento è stato disposto dal Magistrato di Sorveglianza, in sostituzione della misura di sicurezza della libertà vigilata applicatagli nel giugno del 2014. Il provvedimento restrittivo è scaturito su richiesta di aggravamento effettuata dai poliziotti, in quanto a seguito dei numerosi controlli effettuati sul rispetto delle prescrizioni, lo hanno più volte denunciato per gravi reati, estorsione nell'ambito della illecita attività di parcheggiatore abusivo e stalking nei confronti di una studentessa dell'università di Napoli, reato per il quale i poliziotti, lo arrestarono nel maggio del 2016. Cardone Antonio è stato rintracciato e bloccato in Via Mezzocannone.


 
Sabato 23 Settembre 2017, 19:59 - Ultimo aggiornamento: 25-09-2017 21:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP