Raid in capannone di rubinetteria,
bottino da 50mila euro a Napoli

di Nico Falco

0
  • 69
Si sono introdotti nottetempo e hanno portato via merce per un valore tra i 50mila e i 60mila euro. Il furto è avvenuto tra domenica e lunedì in via Nuova Villa, a San Giovanni a Teduccio, all’interno di un capannone di proprietà di una ditta attualmente chiusa perché in regime di liquidazione fallimentare. I ladri, riusciti a entrare nell’edificio, hanno fatto incetta di rubinetteria in ottone e bronzo.

Lo stabile risulta privo di corrente, antifurto e telecamere e, dai primi accertamenti della Polizia di Stato, che indaga sull’episodio, la ditta non sarebbe assicurata contro il furto. L’irruzione è stata scoperta soltanto al mattino, quando i custodi hanno notato i segni di effrazione e la sparizione della merce e hanno avvisato le forze dell’ordine. Probabilmente i ladri erano interessati al metallo ma non si esclude, trattandosi di prodotti nuovi, che il bottino finisca sul mercato della ricettazione. 
 
Lunedì 20 Marzo 2017, 20:08 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 20:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP