Sciopero Anm, adesione al 90%
stop anche metro e funicolare

di Paolo Barbuto

Si è attestata al 90 per cento, secondo i dati forniti dall'azienda, l'adesione dei lavoratori di Anm allo sciopero di quattro ore, dalle 11 alle 15, dei lavoratori Anm proclamato da Filt-Cgil Fit-Cisl Uiltrasporti Ugl-Autoferrotranvieri Faisa-Cisal, Orsa e Usb. Ancora ferme la Linea 1 della metropolitana e le quattro funicolari. I bus sono quasi tutti rientrati nei depositi. Anche secondo quanto rende noto il segretario generale della Fit Cisl, Alfonso Langella, al momento risultano chiusi anche gli ascensori e il parcheggio di Scampia. Le adesioni nei due depositi Anm che si trovano a San Giovanni e via delle Puglie sono, rispettivamente, del 97% e 95%. 

La metropolitana in partenza da Piscinola riprenderà il servizio alle 15,14; quella che parte da Garibaldi alle 15,54. Le funicolari invece a partire dalle 15,20. La protesta è collegata al piano di risanamento dell’azienda che prevede licenziamenti e poderosi ridimensionamenti che i lavoratori contestano. E per manifestare la loro protesta, inevitabilmente finiscono per rendere più difficile la vita ai napoletani. In concomitanza con il primo giorno di scuola.
Mercoledì 13 Settembre 2017, 23:55 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 13:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP