La Città Metropolitana nel consiglio del San Carlo



La Città Metropolitana pronta a entrare nel consiglio di indirizzo del Teatro di San Carlo. Sarà la prossima riunione del consiglio a decidere, ma già ieri il cdi riunito per esaminare il bilancio 2016, ha esaminato con favore la proposta del nuovo organismo che ha preso il posto della Provincia a partecipare attivamente – ed anche economicamente – all'attività del teatro.

Approvato intanto il budget di quest'anno, 39 milioni, mentre il bilancio dello scorso anno ha registrato il forte incremento del Fus, il Fondo unico per lo spettacolo, grazie al fatto che il San Carlo è nel gruppo delle Fondazioni 'virtuose', che possono vantare cioè sei bilanci consecutivi in pareggio. Il consiglio, presieduto dal sindaco de Magistris, presente la sovrintendente Purchia, ha anche rivolto un appello alla società civile e agli imprenditori in cerca di sponsor privati favoriti dall'Art Bonus che prevede un sostanzioso taglio delle imposte a chi investe in cultura.
d.l.

















 
Martedì 19 Gennaio 2016, 17:06 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2016 17:06




QUICKMAP