Vip e star di Hollywood al party
sul megayacht di Paul Allen | Foto

Paul Allen con l'attrice Antonella Salvucci
di Massimo Zivelli

  • 19
Note rock & blues sul mare. L’isola verde dei vip e delle star di Hollywood festeggia tutta la notte sul panfilo megagalattico di Paul Allen, scatenatissimo alla sua chitarra ellettrica e salutano l’alba nella rada di Lacco Ameno sulle note di “Dancing in the Dark”, uno dei classici di Springsteen. A bordo dell’Octopus che con i suoi 130 metri di lunghezza è fra decisamente fra i dieci panfili più imponenti al mondo, sono stati circa un centinaio l’altra notte gli invitati che l’eccentrico miliardario con la passione per la musica, ex braccio destro di Bill Gates e cofondatore di Microsoft, ha convocato appena due ore prima dell’inizio dell’evento. Ed ecco che direttamente dal Miramare e Castello dove si era da poco concluso il sontuoso gala sul mare dell’Ischia Global Film festival, tre bus turistici hanno trasportato gli ospiti di Allen da Ischia Ponte a Lacco Ameno dove al molo “Seventh Heaven” gestito da Massimo Luise, il megayacht ha ormeggiato per consentire l’imbarco della festante compagnia di attori e produttori di Hollywood.
 
 


Città galleggiante sotto tutti i punti di vista, l’Octopus ha accolto i suoi ospiti in stile Las Vegas. Giochi di luci e uno sfavillio straordinario preannunciavano già da lunga distanza la presenza del panfilo. Impossibile non notarlo dunque e nonostante l’ora tarda (le due di notte) la presenza del gigante del mare ha attirato l’attenzione di tantissimi curiosi. A bordo, però, solo una ristretta cerchia di amici e conoscenti di Allen, guidati da Pascal Vicedomini che ha fatto allontanare fotografi e paparazzi. Niente telecamere o macchine fotografiche. Le poche immagini raccolte sono quelle dei selfie e quelle scattate da dispositivi cellulari. Con Antonio Banderas, subito attorniato da un gruppetto di altri ospiti vip. E poi Gerard Butler, accolto a bordo dall’attrice italiana e grande amica di Allen, Antonella Salvucci reduce dall’anteprima del suo film da protagonista “Milano in the Cage”. Spumeggiante come non mai Valeria Marini, sbarcata poche ore prima a Ischia da un motoscafo di proprietà di un ricco imprenditore alberghiero isolano.

I produttori Avi Lerner, Marc Canton, Monica Bacardi e Andrea Iervolino, l’attore John Savage e la sua fidanzata Bella,  sono stati decisamente fra i più entusiasti followers di Allen durante le sue due ore di ininterrotta esibizione musicale. Tanto è infatti durato il concerto che il miliardario ha regalato assieme alla sua band agli ospiti del mega party sul mare a bordo di Octopus. Una acustica a dir poco eccezionale. Allen è talmente innamorato del fare e comporre musica, che è cosa risaputa oramai, ha dotato il suo palazzo galleggiante anche di una sala di registrazione, di un auditorium e di una discoteca. In ogni caso, l’eccentrico ex super manager è a detta di tutti, un grande musicista ed innovatore. La festa è durata fino all’alba, ma non tutti hanno retto il ritmo. Il primo ad andare via assieme alla sua fidanzata è stato Banderas che è salito sull’Octopus appena il tempo di salutare il padrone di casa. L’attore negli ultimi tempi ha assunto stili di vita più morigerati ed evita anche di far troppo tardi la notte. Ma il saluto ad Allen e alla sua straordinaria ospitalità, proprio non poteva mancare evidentemente. 
Martedì 11 Luglio 2017, 18:39 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2017 23:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP