Bagnoli. Troppi pregiudicati nella sala scommesse: scatta la chiusura per tre giorni

di Nico Falco



Chiusa per tre giorni una sala scommesse di Bagnoli dopo che era stata appurata la presenza di pregiudicati come clienti. Il provvedimento è scattato lunedì mattina nei confronti di una sala scommesse di Bagnoli, di proprietà di una donna.  Ad operare, gli agenti del commissariato locale, coordinati dal dirigente Raffaele Pelliccia.

Nell’ambito dei controlli, nei giorni scorsi, i poliziotti avevano accertato, che l’esercizio era frequentato da persone già note alle forze dell’ordine.  Sono così scattate le procedure che hanno avviato al provvedimento amministrativo della chiusura per tre giorni. La titolare dell'esercizio non ha alcun legame di parentela con persone pregiudicate.
Lunedì 18 Gennaio 2016, 23:41 - Ultimo aggiornamento: 25-01-2016 23:38



QUICKMAP