Rapinano studente alla fermata del bus:
arrestati due giovani banditi

di Francesco Ferrigno

0
 CASTELLAMMARE DI STABIA. Rapinano, sotto la minaccia di un coltello, uno studente alla fermata dell’autobus: arrestati dai carabinieri due giovanissimi, tra cui un minorenne. A finire in manette sono stati G. L. di 18 anni di Castellammare e A. F. di 16 anni di Sant’Antonio Abate, già noti alle forze dell’ordine.

L’episodio è avvenuto ieri in piazza Giovanni XXIII, a pochi passi dal Municipio. Un giovane, mentre era sotto la pensilina in attesa dell’autobus, è stato aggredito da due persone che gli hanno puntato un coltellino a serramanico costringendolo a consegnare i soldi che aveva nel portafogli.

I carabinieri della stazione di Castellammare, guidati dal maresciallo Salvatore Ostuni, appostati nelle vicinanze in abiti civili, sono piombati addosso ai due giovani rapinatori, arrestandoli per rapina.
Da alcuni giorni i militari monitoravano le fermate di autobus e Circumvesuviana a seguito di numerose segnalazioni.
Domenica 24 Gennaio 2016, 21:56 - Ultimo aggiornamento: 24-01-2016 23:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP