SCAMPIA 24 - IL VIDEOREPORTAGE
Un giorno a caccia di pusher e vedette

Inseguimenti, posti di blocco e testimonianze dei protagonisti
Viaggio in presa diretta nei luoghi "simbolo" della camorra
PER APPROFONDIRE: scampia, droga, napoli, blitz, camorra, reportage
di Marco Piscitelli
A+ A- Stampa
NAPOLI - Una, due tre, quattro: le «picchiate» della Polizia nelle piazze di spaccio a Scampia si ripetono, come un rito, ogni giorno, ad ogni ora. Dei veri e propri blitz a caccia di pusher e vedette. Č questa la battaglia che ogni giorno gli uomini del Commissariato di Scampia portano avanti.

--- GUARDA IL VIDEOREPORTAGE - CLICCA QUI ---





Coordinati dal primo dirigente Michele Spina iniziano a controllare ogni angolo di Scampia dalle prime luci dell'alba. "Vele", "Sette Palazzi", "Case dei Puffi": le forze dell'ordine presidiano e sorvegliano le zone dello spaccio senza sosta, mettendo un freno al business della malavita.

IlMattino.it ha seguito gli agenti del Commissariato di Scampia per ventiquattro ore per le strade del quartiere. Dall'alba alla notte fonda, nel bel mezzo di una nuova faida che sta coinvolgendo i clan di camorra per il controllo del territorio. Un videoreportage realizzato in presa diretta grazie alla collaborazione della Questura di Napoli (si ringrazia la dottoressa Valeria Moffa): dalle Vele, triste simbolo del degrado ed ex meta di centinaia di tossici per arrivare a Melito, dove la malavita sta tendando di riorganizzarsi per dare nuovamente vita al commercio di stupefacenti.

Un fiume di droga e denaro che le forze dell'ordine impegnate sul territorio cercano, come possono, di fermare.

marco.piscitelli@ilmattino.it

--- GUARDA IL VIDEOREPORTAGE - CLICCA QUI ---

mercoledì 24 ottobre 2012 - 16:07
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti