Somma Vesuviana, baccalà gourmet sulle note del jazz

di Daniela Spadaro

0
Somma Vesuviana. Fondere i ritmi del jazz con le eccellenze enogastronomiche del territorio, assaporare le «cortecce di pasta fresca con ceci, castagne e baccalà» - specialità dello chef di 800 Borbonico ascoltando le note del tango e del blues: accadrà venerdì prossimo al Teatro Summarte di Somma Vesuviana dove prosegue la programmazione della rassegna «Jazz&Baccalà» con la direzione artistica di Elio Coppola. La kermesse, nata in collaborazione con l'associazione Musicology, vedrà protagonisti stavolta Javier Girotto e il Mario Nappi Trio con un concerto in cui si fonderanno influenze argentine, partenopee, afroamericane. Javier Girotto, apprezzato sassofonista argentino spazia dal tango al jazz classico e proprio del tango è tra i massimi esponenti in Europa: ha collaborato con gli Avion Travel, gli Aires Tango, Randy Brecker e molti altri. Il Mario Nappi Trio vede invece Mario Nappi al pianoforte e due giovani musicisti, Corrado Cirillo al contrabbasso e Luca Mignano alla batteria. Un trio giovane, che attinge in chiave moderna al linguaggio del jazz afroamericano, riportandolo ai giorni nostri con una certa naturalezza e maturità. I loro album, «Introducing» e «Vela» sono stati presentati in una tournee che ha toccato Napoli, Roma, Milano, Bologna, spingendosi ad Amsterdam e New York.
Mercoledì 20 Gennaio 2016, 21:33 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2016 21:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP