Incidente nel Napoletano: morto 28enne, feriti due bambini

di Daniela Spadaro


Somma Vesuviana. Incidente mortale sotto il ponto della strada statale del Vesuvio in via San Sossio. La vittima è un giovane di 28 anni, Antonio Tufano. Una vita non sempre facile alle spalle che nel tardo pomeriggio di ieri è stata stroncata in un incidente mortale in via San Sossio. Lui era alla guida della sua Toyota Yaris e andava verso il centro quando è avvenuto lo schianto. Sulla vettura che arrivava dal senso di marcia opposto, una Opel Corsa, c'erano due bimbi al momento ricoverati al Santobono di Napoli insieme a un parente alla guida.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell'incidente ma l'impatto è stato violentissimo tanto che i soccorritori hanno faticato ad estrarre dalle lamiere sia i bimbi sia il cadavere della vittima. Antonio aveva perso il papà pochi anni fa e più di recente anche un fratello stroncato da una malattia che non perdona, ma la sua pagina facebook racconta di una vita di amore con la sua fidanzata al quale era legatissimo. Abitava in via Masseria Coppola e lavorava in una concessionaria di automobili in via Marigliano, a Somma Vesuviana, prima ancora aveva collaborato saltuariamente con la ditta che si occupa di igiene urbana per il Comune.

Viveva con la mamma, frequentava la parrocchia, era tifoso del Napoli, amava la musica, i cani e le automobili. Il tragico impatto del quale è rimasto vittima Antonio Tufano è avvenuto nei pressi del ponte della Statale del Vesuvio e sul luogo dell'incidente sono giunti i carabinieri di Somma Vesuviana al comando del maresciallo Raimondo Semprevivo, la polizia locale e la protezione civile di Somma Vesuviana. Sui social, qualche anno fa, Antonio aveva scelto come foto di copertina una frase: «In questo mondo grigio, non smetterò mai di sorridere».

Ieri il suo sorriso si è spento, lasciando ai familiari solo dolore. Non si conoscono ancora le condizioni delle altre persone coinvolte nell'incidente ma né i bimbi né l'uomo che era alla guida dell'auto, anche lui di Somma Vesuviana, sarebbero in pericolo di vita. Per ora, nessuna certezza sui motivi che hanno causato lo scontro, i risultati dei rilievi sul luogo dell'incidente diranno se una delle due auto procedeva a velocità troppo sostenuta o cosa abbia causato l'impatto.
















 
Sabato 26 Marzo 2016, 19:15 - Ultimo aggiornamento: 27-03-2016 13:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA



QUICKMAP