Tasse. Ischia, meno Tares per imprese e famiglie: «Siamo in controtendenza»

PER APPROFONDIRE: ischia, riduzione, tares, famiglie
A+ A- Stampa
Riduzioni delle tariffe per imprese e famiglie ed attenzione particolare verso le fasce più deboli della popolazione. Le novità del nuovo regolamento Tares, all'esame del Consiglio comunale di Ischia, fanno di «Ischia uno dei pochi comuni virtuosi nel panorama nazionale» afferma il sindaco Giuseppe Ferrandino.
«Con il nuovo regolamento Tares il comune di Ischia si doterà di uno strumento amministrativo - dice Ferrandino - i cui contenuti sono in controtendenza rispetto a tutti gli altri comuni italiani. Non solo non saranno aumentate le tariffe previste nel 2012, come invece sta succedendo un po' ovunque, ma saranno introdotte una serie di agevolazioni sostanziali sia per le imprese che per le famiglie».

«Gli interventi non incideranno sulla qualità dei servizi - conclude il sindaco di Ischia - e nonostante il principio 'chi inquina paga' enunciato con la direttiva europea 98/CE 2008, la tariffa comunale applicata è uguale alla precedente anche per i nuclei familiari più numerosi».
mercoledì 30 ottobre 2013 - 18:23
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?

CONDIVIDI L'ARTICOLO

DIVENTA FAN DEL MATTINO
 
Indietro
Avanti