Telethon, a Ballabio il premio Louis-Jeantet per la medicina

NAPOLI - Andrea Ballabio, fondatore e direttore dell'Istituto Telethon di Genetica e Medicina (TIGEM) a Napoli ha vinto il premio Louis-Jeantet per la medicina 2016. Prima di lui, è scritto in una nota della fondazione Telethon, nessun italiano aveva mai ottenuto questo riconoscimento ritenuto tra i più importanti in Europa, che ogni anno viene assegnato a ricercatori che si distinguono per i risultati dei loro studi. Ballabio studia i meccanismi alla base delle malattie genetiche: il suo gruppo ha identificato i geni responsabili di numerose malattie genetiche e ha preso parte anche al Progetto genoma umano.

Il premio gli è stato assegnato per la scoperta del gene TFEB, che controlla l'attività dei lisosomi e funziona come un «direttore d'orchestra», regolando l'azione di molti altri geni coinvolti nello smaltimento dei materiali di scarto del metabolismo. Una scoperta che ha aperto importanti prospettive per lo studio e la possibile cura di malattie neurodegenerative e da accumulo lisosomiale.
Martedì 19 Gennaio 2016, 18:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



QUICKMAP