Truffe carburanti, in Campania
oltre metà delle irregolarità in Italia

Circa 36.500 interventi condotti nell’ambito del «controllo economico del territorio», tra cui quelli relativi al trasporto merci su strada (7.175, di cui 1.679 nel settore della circolazione dei prodotti sottoposti ad accise) nonché in materia di indici di capacità contributiva (1.089). Scoperte 390 violazioni nel campo delle imposte sulla produzione e sui consumi, con la denuncia di 275 persone responsabili di reati in materia di prodotti energetici, di cui 6 tratte in arresto. Questo il bilancio della Guardia di Finanza in Campania relativo a questo tipo di attività.

Nel 2016, 176 gli interventi eseguiti presso gli impianti di distribuzione stradale di carburanti, con una percentuale elevatissima di irregolarità (ben 154 casi), pari a oltre il 50 per cento delle violazioni riscontrate a livello nazionale (271 casi di irregolarità). Nell’azione di contrasto agli illeciti doganali, sono stati eseguiti 361 interventi che hanno permesso di riscontrare 144 violazioni e di segnalare all’autorità giudiziaria 79 persone.
Lunedì 20 Marzo 2017, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP