Napoli, prostitute «bellissime» in una casa del sesso: denunciate quattro sudamericane

di Cristina Liguori

  • 411
Erano bellissime e la voce si è subito diffusa tra i clienti. La loro attività, però, è durata solo tre mesi perché i carabinieri sono intervenuti e hanno denunciato il proprietario dell’abitazione e le quattro prostitute sudamericane.

Il provvedimento nei confronti di un 24enne, P.T., una 33enne e una 39 enne colombiane di Calì, una dominicana di 35 anni e una cubana di 30 anni. L’accusa è di favoreggiamento alla prostituzione. I militari sono intervenuti a seguito di diversi appostamenti. L’appartamento di via Carrafiello a Varcaturo, infatti, era monitorato da diverse telecamere in modo che le ragazze potessero controllare chi entrava e, nel caso di blitz delle forze dell'ordine, uscire quanto prima possibile. I carabinieri della stazione di Varcaturo, guidati dal maresciallo Procolo Petrungaro, hanno atteso però con pazienza e quando uno dei clienti è entrato lo hanno seguito presentandosi alla porta delle quattro belle sudamericane. In casa i militari hanno trovato preservativi, lubrificanti e vari capi di abbigliamento sexy. L’attività veniva gestiva tramite internet e siti di incontri. 

I carabinieri durante una serie di controlli hanno poi effettuato altre denunce e arresti. In manette ci è finito anche Marco Auletta, 33 anni, di Melito, per evasione dai domiciliari. Sette persone sono state deferite in stato di libertà.
Una per minaccia aggravata e intralcio alla giustizia, quattro per rapina, uno per inosservanza provvedimenti dell’autorità, 1 per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Due persone sono state segnalate come assuntori di stupefacenti. Sequestrati: 1 grammi di marijuana, 1 grammo di hashish e 1 coltellino da tasca. Sono state elevate 15 contravvenzioni, 5 per mancata copertura assicurativa, 4 per guida senza patente, 2 per guida senza casco protettivo. sequestrate sette macchine.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 11:54 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 15:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP