Anm sopprime 40 linee, Bassolino:
«Divario tra proclami e vita reale»

  • 79
«Sempre più forte è il contrasto tra gli astratti proclami per il futuro e la reale vita quotidiana dei cittadini. De Magistris dice che nel 2021 Napoli sarà capitale anche della qualità dei servizi(!). Intanto l'ANM cancella 40 linee, dal primo luglio al primo settembre, e vengono dunque soppressi collegamenti essenziali con i quartieri periferici e con i popolosi comuni dell'hinterland. La città resta praticamente a piedi e per le persone che non possono consentirsi il taxi (sono tante a Napoli) viene negato il diritto alla mobilità, che è un fondamentale diritto di cittadinanza». Lo scrive su Facebook l'ex sindaco Antonio Bassolino. 
Martedì 20 Giugno 2017, 11:26 - Ultimo aggiornamento: 20-06-2017 11:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP