Campania, il monito di De Luca:
riflettori antimafia sempre accesi

«Bisogna tenere i riflettori accesi, sviluppare politiche trasparenti e rigorose». Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, commentando nella giornata della memoria e dell'impegno per le vittime innocenti della criminalità organizzata. De Luca, riferendsi alla contiguità tra pezzi di società civile e camorra, ha detto, anche riferendosi alla recente inchiesta sugli appalti in Campania: «È noto e scontato che ci possano essere contiguità tra societa civile e camorra nei territori del meridione, non tutti per la verità, segnati da una presenza massiccia di poteri criminali. Io confermo il mio appoggio alle forze dell'ordine e alla magistratura nelle battaglie per la trasparenza e la moralizzazione della vita pubblica. Come sempre è una regola di civiltà aspettare che ci siano le sentenze prima di crocifigge cittadini coinvolti in queste vicende».
 
Martedì 21 Marzo 2017, 13:32 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2017 13:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP