De Magistris: «Le mafie non
solo "stese". Sono dentro lo Stato»

«Le mafie non sono fatte solo di 'stesè (raid con spari all'impazzata tra la folla, ndr). Le mafie sono arrivate dentro lo Stato e se non le contrastiamo non le sconfiggeremo mai». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, si è espresso in occasione del corteo che ha attraversato il quartiere di Ponticelli in occasione della XXIIesima Giornata della memoria e dell'impegno per le vittime innocenti. Il sindaco, sottolineando che Ponticelli è «sì periferia, ma è anche una zona con tanta voglia di riscatto», ha evidenziato come la forza della manifestazione sia «sempre di più data dalla partecipazione dei familiari delle vittime innocenti che si schierano e con le istituzioni lottano contro le mafie». Il primo cittadino ha affermato che la «forte partecipazione» è segno «di una rivoluzione culturale che si potrà arrestare solo quando l'ultimo mafioso di Stato sarà preso a calci nel sedere e buttato fuori dai palazzi delle Istituzioni. Solo allora potremo dire di aver vinto».
Martedì 21 Marzo 2017, 13:51 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2017 13:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP